E’ ormai da tempo che parliamo della rete di nuova generazione Lte o 4G. Abbiamo parlato delle prime tariffe Tim, Vodafone, Tre; abbiamo descritto smartphone e dispositivi predisposti e non alla rete Lte; abbiamo scovato ed esaminato i primi pro ed i primi contro della nuovissima tecnologia; abbiamo specialmente parlato delle caratteristiche del 4G, esprimendo a volte anche pareri personali. Insomma sarebbe da stupidi negare il fatto che la rete Lte è stato il fulcro della tecnologia degli ultimi mesi. Ma ci siamo mai chiesti a quanto realmente si aggira l’investimento da parte delle compagnie? Al momento possiamo svelarvi solamente più o meno a quanto si aggira l’investimento di Telecom Italia Mobile. Per quanto riguarda Vodafone, Tre e Wind non abbiamo ancora certezze, per questo motivo preferiamo non sbilanciarci.

Il grande finanziamento

Quando si prende in considerazione un investimento viene fatta una vera e proprio analisi. In primis viene fatta un’ analisi di mercato, la quale mostra se il target di persone prese in considerazione, è pronto ad adottare il prodotto che si andrà ad offrire.  Un’ altra fase principale è sicuramente quella economica, la quale non si applica pensando a quanto è possibile investire, ma si applica valutando quanto si è disposti ad investire per un determinato prodotto. Tim questa valutazione l’ha fatta. Il prodotto naturalmente è la rete 4G, tecnologia che stimola l’interesse di molti e che di conseguenza ha portato al mondo mobile della telecomunicazione italiana, a scegliere di dedicare per il suo sviluppo circa 400 milioni. Ebbene si cari lettori, Tim ha messo a disposizione della tecnologia 4G 400 milioni di euro. C’è da dire che se tutto ciò è stato possibile sicuramente è anche merito della Banca Europea degli investimenti, la quale ha fornito un elevatissimo finanziamento.

Investimento futuro

Conosciamo bene o per lo meno possiamo immaginare a cosa porta un’ investimento. Investire è sicuramente sinonimo di rischio. Il sacrificio economico iniziale infatti, può sicuramente portare dei ricavi futuri cosi come può causare una perdita economica, qualora l’investimento non andasse a buon fine. Di certo Tim che oggi è la compagnia telefonica più ricca in Italia, sa sicuramente a cosa realmente va incontro. D’altronde molti consumatori hanno gia dato segnali di interesse per la rete 4G, rassicurando per certi versi Tim. Inoltre sappiamo che stiamo parlando di un investimento a lungo termine. Si suppone infatti che la tecnologia 4G almeno per un pò sarà la regina delle connessioni di rete.  Si spera quindi che tutto andrà a buon fine e che ben presto la rete Lte ricopra per intero il nostro paese.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 5.5/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

Tim che investimento per la rete 4G, 5.5 out of 10 based on 2 ratings