Swisscom nei prossimi 5 anni investirà ingenti capitali per migliorare la trasmissione mobile dei dati, si parla di centinaia di milioni di franchi per rinnovare la parte tecnica. Non solo, l’azienda svizzera è intenzionata ad ampliare la capacità di rete viste il rinnovamento mobile dell’ultima generazione LTE. Insieme alla Swisscom è stata chiamata in causa la Ericsson, un connubio che fa ben sperare. Infatti i due colossi operano insieme già da molto tempo, anche se questa volta si tratta di una vera e propria rivoluzione: si è deciso di equipaggiare ben 6000 stazioni di telefonia mobile allacciandole a linee di fibra ottica. I lavori inizieranno già dal prossimo gennaio per concludersi entro la metà del 2014, di particolare importanza nel progetto c’è il totale rispetto per i valori limite delle radiazioni.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)