Oggi lo smartphone nel mondo della tecnologia avanzata, è uno dei dispositivi più richiesti. In realtà lo smartphone è diventato ormai un bene di prima necessità così come dimostrano  le statistiche dell’ultimo trimestre dell’ anno corrente. Il rapporto di Ericsson Mobility, ha infatti affermato che nel penultimo trimestre del 2012, tra tutti i telefonini che circolano nel mondo, il 40% sono smartphone. In merito a questo rapporto, si è andato alla ricerca del vero motivo per il quale spesso si preferisce uno smartphone ad un comune telefono mobile. Nonostante istintivamente ci verrebbe da pensare che oggi lo smartphone è preferito per elementi aggiuntivi come le varie applicazioni, le fotocamere integrate potentissime o magari la possibilità di videochiamare, il vero motivo per il quale la maggior parte della popolazione mondiale preferisce uno smartphone è perché quest’ ultimo dà la possibilità di poter vedere video in maniera chiara e senza interruzioni e gli stessi, condividerli su Social Network come Facebook e Twitter. Naturalmente è possibile vedere e condividere video solamente qualora lo smartphone è collegato alla rete. Certo, in molti casi si sfrutta la connessione Wi-Fi appoggiandosi a casa o in un qualsiasi locale che mette a disposizione la propria connessione, ma in realtà nella maggior parte dei casi, il consumatore mette a propria disposizione e soprattutto a disposizione del suo smartphone un piano abbonamento, stretto con qualche gestore telefonico, che prevede un numero limitato o illimitato di Gb sfruttabili in rete. Non è un caso infatti che entro il 2012 si sfioreranno i 6,6 miliardi di abbonamenti telefonici in tutto il mondo.

LTE batte tutti i record

A pari passo con i richiestissimi Smartphone, la linea 4G o LTE, sta rivoluzionando il mondo della rete. Si prevede infatti che entro la fine del 2012, la linea 4G, deterrà oltre il 25% degli abbonamenti. Se ad oggi sono “solamente” 455 milioni le persone che beneficiano del servizio, si progetta entro cinque anni una copertura per circa 3 miliardi di persone. Nel campo della navigazione, la tecnologia LTE ha stupito tutto. Infatti non era mai capitato fino ad ora, un progetto in cosi poco tempo realizzato, ma soprattutto un ampliamento di rete così veloce. Nonostante in Italia, il servizio è iniziato circa un mese fa, i gestori telefonici, hanno avuto già un’ottima risposta da parte dei consumatori, i quali nonostante i prezzi non del tutto irrisori e gli scetticismi iniziali, hanno subito dato fiducia a questa nuova tecnologia.

Un popolo pronto

Come ci ricorda l’amministratore delegato della Ericsson Italia, Nunzio Mirtillo, noi italiani siamo molto aperti all’utilizzo di nuovi processi e nuove tecnologie. Bisogna infatti secondo Mirtillo, distinguere la condizione di un paese dalla condizione di chi nel paese vive. Un messaggio che seppur semplice, rappresenta una realtà dove l’italiano spesso viene snobbato per un paese che agli occhi degli altri risulta arretrato. L’Italia intanto ha dimostrato ai malpensanti, che così come per la linea 4G, resta un paese pronto a prendere in considerazione per progettare tutte le innovazioni che la tecnologia in futuro offrirà.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Smartphone e LTE colossi della tecnologia avanzata, 10.0 out of 10 based on 1 rating