E’ ormai un mese circa che la linea Lte ha iniziato a coprire, anche se minimamente, il territorio italiano e finalmente oggi possiamo mettere a tacere la curiosità della maggior parte degli italiani. Naturalmente la curiosità alla quale ci riferiamo, è il costatare la reale velocità della linea 4G. Innanzitutto, possiamo iniziare a rassicurare tutti, dicendo che i test hanno fornito risultati interessanti e ormai come saprete, i test si basano sugli unici due gestori che hanno iniziato a fornire il servizio in Italia, ovvero Tim per le città di Torino, Milano, Roma, Napoli e Vodafone solamente per Roma e Milano. Ma prima di fornirvi i dati dei test, dobbiamo fare delle piccole premesse e delle piccole precisazioni.

Le frequenze in Italia

Essendo il 4G una tecnologia nuova e molto complessa, ad oggi, in Italia presenta ancora dei piccolissimi  limiti. Si parla di limiti che comunque consentono di navigare tranquillamente in Lte e che non hanno assolutamente a che fare con la stabilità del segnale. In realtà parliamo delle quattro bande di frequenze Lte che per quanto simili differiscono soprattutto per la velocità di traferimenti dati che offrono. Infatti tra le frequenze da 800 MHz, 900 MHz, 1800 MHz e da 2600 Mhz, quella che risulta essere più veloce di tutte, è la banda di frequenza da 800 MHz. Ecco proprio la frequenza più veloce, in Italia non è stata ancora liberata. Questo per dirvi che comunque i test si sono basati prettamente sulle bande di frequenza da 900 MHz  da 1800 MHz, che per quanto veloci, non sono paragonabili alle frequenze da 2600 MHz e soprattutto a quella da 800 MHz.

I test ufficiali del 4G

Finalmente possiamo ufficialmente dire che il 4G è velocissimo. Nei test, il 4G, ha praticamente umiliato la linea Adsl, raggiungendo punte di velocità di  circa 50 Megabit al secondo. Certo abbiamo sempre parlato di una velocità teorica di 100 Megabit al secondo, però non dimentichiamoci che dobbiamo ancora testare il 4G con la banda di frequenza da 800 MHz. Non risulta impossibile infatti pensare che con la frequenza più veloce, i 100  Mbit/s, si dovrebbero raggiungere facilmente. Insomma, spesso le tecnologie non riescono a rispettare le promesse fatte, il 4G invece ha dimostrato a tutti che non sempre è così. Si respira quindi aria ottimista e positiva, dato che la linea Lte deve ancora dimostrare a tutti quanto realmente è veloce. In attesa godiamoci i 50 Mbit/s che vi assicuro non sono niente male.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 5.5/10 (4 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -1 (from 3 votes)

LTE: i test lo promuovono, 5.5 out of 10 based on 4 ratings