Ad oggi abbiamo sempre parlato in maniera positiva di come il nostro paese ha sviluppato la tecnologia Lte. Possiamo infatti dire che tranne qualche incidente di percorso, l’ Italia ed i gestori telefonici italiani, hanno svolto un lavoro quasi perfetto, bruciando le tappe e iniziando a proporre la linea 4G sin dall’ inizio di novembre. Certo il progetto Lte, al momento è solo alle prime battute, manca ancora tanto per essere completato, ma sappiamo che siamo sulla buona strada. Con ufficialità intanto ci confermano che entro il 2013, le frequenze Lte, ricopriranno tutta l’ Italia. Ci deve essere però un punto a sfavore del progetto italiano per quanto riguarda il 4G, anzi vi confermiamo che c’è un aspetto importante che i gestori telefonici italiani stanno trascurando. Ci riferiamo in particolare al rapporto tra linea 4G e dispositivi predisposti al 4G. Infatti ad oggi sono tantissimi i dispositivi predisposti al 4G, da quelli più richiesti come Samsung e Apple a quelli magari meno richiesti come Asus e ZTE. Il problema però nasce dal fatto che la rete Lte italiana, può essere supportata solamente da alcuni dispositivi. Basta infatti pensare al fatto che solo in questi giorni si sta lavorando per navigare in Lte con l’ultimo Melafonino, l’ iPhone 5. Per questo motivo, i gestori telefonici, cercano di indirizzare i consumatori ad acquistare o associare agli abbonamenti di rete proposti, determinati dispositivi 4G. Nell’ultimo mese, Tim, Tre e Vodafone, stanno offrendo piani abbonamento di rete, associando agli stessi, l’ultimo modello del tablet Apple, l’ iPad 4.

I prezzi e le tariffe per avere un abbonamento Lte con l’ iPad 4

Con un vincolo di durata minima di 30 mesi, Tim fa tre diverse offerte ai consumatori. Tutto Tablet Start, offre 1 Gb di internet al mese più l’ iPad 4 da 16Gb a 25 euro al mese, 30 euro mensili per lìiPad da 32 Gb e 35 euro invece per l’iPad da 64 Gb. Per tutti quelli che necessitano di più Gb di internet, Tim offre Tutto Tablet Large che con 5 Gb d internet mensili, costerà 30 euro con l’ iPad 4 da 16 Gb, 35 euro con quello da 32 Gb e 40 euro con il tablet Apple da 64 Gb. Tutto Tablet 42.2 è invece la tariffa per coloro che necessitano di 10 Gb mensili di traffico dati. Tutto Tablet 42.2 costerà 35 euro con iPad da 16 Gb, 40 euro, con un anticipo di 49 euro, per iPad da 32 Gb ed infine 40 euro, con un anticipo di 99 euro, per l’ iPad da 64 Gb. Vodafone invece non tratta ancora l’ iPad 4 da 64 Gb, basando quindi le offerte solamente sui modelli da 16 e 32 Gb. Sarà possibile avere un iPad 4 da 16 Gb, scegliendo tra queste tre tariffe: Internet 1 anno, il quale con un contributo iniziale di 199 euro e 20 euro di canone mensile, offrirà il tablet Apple e la possibilità di navigare in Lte fino a 1 Gb al mese; Tablet pe Te è invece la seconda tariffa Vodafone la quale prevede un contributo iniziale di 149 euro con un canone mensile di  30 euro, per ricevere l’ iPad 4 con 3 Gb di traffico dati mensili; infine Tablet per Te Fly offrirà 7 Gb di internet ed il tablet Apple a 35 euro mensili con un contributo iniziale di 149 euro. Anche per gli abbonamenti Vodafone, la durata minima è di 30 mesi. Infine Tre Italia, lancia delle offerte basate sulla quantità del traffico dati messo a disposizione. Infatti H3G offrirà 30 Gb di internet con iPad 4 da 16 Gb a soli 29 euro mensili con un contributo iniziale di 99 euro; 30 Gb con iPad 4 da 32 Gb a 29 euro mensili con contributo iniziale di 199 euro; 30 Gb di traffico dati con iPad 4 da 64 Gb a soli 29 euro mensili con 299 euro di contributo iniziale. Naturalmente anche H3G prevede una durata minima di 30 mesi.

I costi elevati

Ad oggi sono stati fatti molti sondaggi in merito alla rete 4G. Ragazzi e adulti mostrano molta curiosità nei confronti della rete di quarta generazione, ma ci fanno capire che ad oggi sottoscrivere un abbonamento Lte, risulta essere molto difficile. In un periodo di crisi come questo, affrontare spese così elevate, è sicuramente una cosa non semplice. Ricordiamo però che a novembre le tariffe partivano addirittura da circa 40 euro per arrivare a poter spendere fino a circa 50 euro. A distanza di qualche mese, i prezzi sono diminuiti fortemente. Per questo motivo, l’unico consiglio che possiamo darvi è sicuramente quello di aspettare ancora un po e vedere come varieranno, se varieranno, i prezzi degli abbonamenti.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.0/10 (3 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

iPad 4 Lte sponsorizzato da Tim, Vodafone e Tre, 7.0 out of 10 based on 3 ratings