E’ ormai da tempo che dedichiamo attenzione alla rete Lte( 4G), la quale abbiamo analizzato al meglio per poter illustrarvi gli aspetti positivi e quelli meno positivi. Sicuramente vi ricorderete una questione che si sollevò, circa l’interferenza tra il segnale Lte ed il digitale terrestre. Ecco proprio in merito a questo aspetto negativo, ci sono interessanti novità, le quali potranno essere utili a tutti coloro i quali riscontreranno in prima persona il problema suddetto. Facciamo un passo indietro, per rispolverare la memoria di molti e soprattutto per informare al meglio tanti altri che solo in questo momento stanno venendo a conoscenza di questo problema. Le interferenze tra digitale terreste e rete Lte non derivano dalla rete 4G in se e per se, ma dalla frequenze Lte che in Italia hanno liberato, ovvero quelle da 800 Mhz. Infatti con le restanti 3 frequenze 4G, il problema non ci sarebbe. I problemi che si denoterebbero sulle Tv degli italiani, sono assenza di segnale ed un disturbo del segnale che non consente quindi una visione scorrevole. Oggi non ritorneremo ad analizzare il problema, ma vi informeremo di come le compagnie telefoniche Tre, Vodafone e Tim, stanno cercando di risolverlo.

Dalle E-mail alle lettere postali, un passo indietro per andare avanti.

In un territorio vasto come l’Italia, il controllo sistematico delle interferenze tra Lte e digitale terrestre, sarebbe davvero molto complicato. Per questo motivo pare che le compagnie di telefonia mobile, Tre, Vodafone e Tim, stanno inviando a tutti i cittadini circostanti le antenne Lte una lettera postale, la quale invita i cittadini danneggiati da queste interferenze, a rivolgersi ad un numero verde anti-interferenze, dove degli operatori specializzati, risolveranno il problema, o faranno in modo di risolverlo. Pare infatti che il problema che oggi trattiamo, abbia costretto le compagnie telefoniche a mettere su una compagnia che appunto offre un servizio gratuito di assistenza tecnica. Tutto ciò è causato da una previsione di danneggiati, che si aggirerebbe intorno alle 700 mila abitazioni che vedranno per un po disturbato il segnale del digitale terrestre. 

Non una cosa da poco

Non vi neghiamo che i numeri spaventano. 700 mila abitazioni a rischio sono davvero tante, immaginando soprattutto il fatto che la risoluzione dei problemi non sembra essere così veloce. Il caos inevitabilmente ci sarà nonostante il numero verde, il quale non sappiamo se sarà in grado di dare sostegno a tutti i danneggiati. Speriamo naturalmente che presto tutto si risolverà e che i servizi di assistenza saranno all’altezza del problema citato.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 6.4/10 (11 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +3 (from 3 votes)

Ecco come risolvere le interferenze tra Lte e Digitale terrestre, 6.4 out of 10 based on 11 ratings