Oggi vi parleremo del Nokia Lumia 925 l’ultimo nato in casa Nokia, e attualmente punta di diamante dello storico marchio, questo nuovo Nokia Lumia 925, è in tutto e per tutto un’evoluzione “in meglio ovviamente” del Nokia Lumia 920, si differenza infatti dal fratello soltanto per alcuni cambiamenti che ne hanno migliorato senza alcun dubbio, estetica, ergonomia, peso, qualità dello schermo e qualità degli scatti.

Andiamo a vedere nel dettaglio tutte le novità del nuovo terminale.

Design e display

Come già detto, il Nokia Lumia 925, è molto simile al Lumia 920 sotto vari aspetti, per fortuna il design non è uno di questi, non che il Lumia 920 fosse brutto, ma per le nostre tasche era un po’ troppo pesante. Il nuovo gioiellino invece si presenta sottile, leggero e con un design molto elegante ed accattivante, ha infatti una cornice in alluminio e una cover posteriore in policarbonato non removibile, le dimensioni sono 129 mm di altezza, 70,6 mm di larghezza, 8,5 mm di spessore, ed ha un peso di 139 grammi. Dietro ad un Gorilla Glass 2, troviamo invece uno spettacolare display AMOLED 4.5 pollici, con una risoluzione di 1280×768, con tecnologia ClearBlack e PureMotion HD+ e con una densità di 334 ppi, nonostante di tratti di un display AMOLED, i colori risultano molto naturali, grazie anche al fatto di poter calibrare la brillantezza a proprio piacimento. Anche qui troviamo la tecnologia Super sensitive che dona al Touch una sensibilità veramente alta che ne permette l’utilizzo anche con dei guanti. In sostanza è un ottimo display che non fatica a farsi vedere anche sotto i raggi diretti del sole.

Hardware e Software

L’hardware è rimasto praticamente invariato rispetto al Lumia 920 troviamo infatti un processore Qualcomm Snapdragon S4 Dual Core da 1.5 GHz, una GPU Adreno 225 e 1 GB di RAM, cambia invece lo spazio per l’archiviazione che si abbassa a 16 GB non espandibile, è disponibile anche una versione da 32 GB ma è un’esclusiva Vodafone. Anche in questo caso troviamo L’OS della Microsoft ovvero Windows Phone 8, di cui non smetteremo mai di elogiare la velocità e la reattività, ovviamente non potremo mai smettere anche di dire che è un OS con le sue debolezze a causa della qualità e del numero di applicazioni presenti sullo store Microsoft, non all’altezza con gli altri OS.

Multimedialità e connettività

Il più grande miglioramento e anche punto di forza che si ha su questo Nokia Lumia 925 e di certo la fotocamera. Nonostante infatti a livello hardware ci sia sempre la stessa fotocamera da 8.7 megapixel, con tecnologia PureView, lenti Carl Zeiss, e doppio flash LED con questo terminale si avrà la possibilità di scattare foto ad una qualità mai vista, sia in presenza di luce, sia in caso di scarsa luminosità, questo grazie allo stabilizzatore di immagine al quale è stata aggiunta una sesta lente in vetro, e alla possibilità di impostare un’ISO fino ad un valore di 3200. Questo terminale è dotato anche di una serie di programmi esclusivi Nokia dedicati allo scatto di foto come Smart Cam. La casa finlandese ha infatti puntato così tanto a questa fotocamera, che sta promovendo il terminale con alcune comparazioni fotografiche tra il Lumia 925 i principali concorrenti (Galaxy S4, iPhone 5, etc.). Il terminale è ovviamente dotato anche di una fotocamera anteriore da 1,2 megapixel, ed ha a disposizione tecnologia 4G/LTE, Bluetooth 3.1, Wi-fi (802.11 a/b/g/n), GPS Assistito ed NFC.

Autonomia e considerazioni finali

Anche in questo caso è presente una batteria agli ioni di Litio con una capacità di 2000 mAh che permette di arrivare tranquillamente a fine serata, con un utilizzo abbastanza intenso. Compatibile anch’esso con le basi di ricarica wireless (da acquistare a parte). In conclusione, questo terminale ci è piaciuto molto, la bellezza estetica, la compattezza, priva di ogni scricchiolio, e soprattutto la leggerezza fanno di questo smartphone un terminale veramente eccellente. Inoltre la sensazionale fotocamera, la migliore fotocamera presente in uno smartphone, seconda solo al prossimo nascituro, ancora in grembo di mamma Nokia il Lumia 1020, fanno di questo terminale un vero gioiello in grado di soddisfare, chiunque voglia ottenere ottimi scatti da uno smartphone. Come tutti Nokia Lumia eredita i pro e i contro del sistema operativo che monta, nonostante infatti Windows Phone 8 dona da una parte velocità e reattività, leva dall’altra l’elevato numero di buone applicazioni presenti nelle altre piattaforme.

Scheda tecnica del Nokia Lumia 925         

Dimensioni

  • Altezza: 129 mm
  • Larghezza: 70,6 mm
  • Spessore: 8,5 mm
  • Peso: 139,0 g

Display 

  • Dimensione display: 4,5″ AMOLED
  • Risoluzione: WXGA (1280×768)
  • Touchscreen: sì
  • Densità pixel: 334 ppi
  • Gorilla Glass 2

Rete

  • GPRS:si
  • UMTS: SI
  • EDGE: SI
  • HSDPA: 42,2 Mbps
  • HSUPA: 5,76 Mbps

Sistema 

  • Sistema Operativo: Windows Phone 8
  • Processore: Qualcomm Snapdragon S4 Dual-Core 1,5 MHz
  • GPU: Adreno 225
  • RAM : 1 GB
  • Ricevitore GPS: SI
  • Dual SIM: NO

Memoria

  • Interna 16 GB + 7 GB SkyDrive
  • Slot di espansione micro SD: non disponibile

Connettività 

  • Bluetooth: SI (Versione 3.0)
  • Wi-Fi: SI (802.11 a/b/g/n/)
  • USB: SI (Micro USB 2.0)
  • NFC: SI

Multimedialità

  • Fotocamera: 8,7 Mpixel
  • Risoluzione Massima: 3.264×2.448 pixel
  • Flash Integrato: SI
  • Autofocus: SI
  • Registrazione Video: SI
  • Risoluzione Massima Video: Full HD 1080p
  • Riproduzione Video: SI
  • Foto Rubrica: SI

Batteria e Autonomia

  • Tipo: Litio
  • Conversazione (Minuti) 768 minuti
  • Standby (Ore) 440 ore
  • 2000 mAh


VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.0/10 (10 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +3 (from 5 votes)

Nokia Lumia 925, 9.0 out of 10 based on 10 ratings