Più di un milione di Samsung Galaxy Note stanno circolando in tutto il mondo, ma nessuno di essi ha ancora raggiunto il nuovo continente. Il fatto è che per questo smartphone la Samsung sta preparando in maniera diversa il mercato americano. A differenza degli altri paesi infatti, il paese a stelle e strisce accoglie un modello capace di sfruttare la tecnologia LTE grazie all’operatore mobile AT&T. Da quel che si è saputo, pare che gli americani potranno usufruire del Samsung Galaxy Note a partire dalla metà del 2012, il modello in questione non avrà notevoli differenze con quello già in commercio, ma è probabile che il chipset Exynos verrà sostituito con il Snapdragon Qualcomm S3.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Viaggio in America per il Samsung Galaxy Note, 10.0 out of 10 based on 1 rating